Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it




Tra'ti avante, Alichino


 
Venerdì 24 febbraio 2017 - ore 19.00

Nell'ambito della II ed. del Festival Milano in Commedia 2017

Compagnia Carnevale presenta

Tra'ti avante Alichino

Adattamento e regia | Antonio Carnevale

con Ottavio Cannizzaro | Antonio Carnevale
Elena D'agnolo| Lorenza Lombardi
Sebastiano Sardo | Vlad Scolari | Lapo Sintoni

Costumi e maschere | Alessandra Faienza
Luci e Scenografie | Jacopo Virga

Teatro ATIR Ringhiera

Piazza Fabio Chiesa/Via Pietro Boifava 17, 20142, Milano
MM2 Abbiategrasso-Chiesa Rossa (uscita via dei Missaglia)
Tram 3 – 15 (fermata via dei Missaglia/via Boifava)
Bus 79 (fermata via Boifava/via San Giacomo)

Dipingere la Divina Commedia con i colori della Commedia dell’Arte, offrendo in un’unica messinscena, alcuni dei momenti più significativi dell’opera. Perno della struttura dell’opera dantesca è la classificazione dei comportamenti umani, procedimento alla base anche della Commedia dell'Arte: una classificazione che si distende dalla condanna delle colpe infernali all’elegia delle anime del Paradiso. Tra’ti avante Alichino non vuole dar vita a una rilettura, né a una versione comica, né tantomeno a un’attualizzazione della Divina Commedia. L’Intento è mostrare la contemporaneità e la necessità di due grandi classici riconosciuti come fondamenta della nostra cultura letteraria e teatrale.
Alichino è il fil rouge di tutta la messa in scena, e nell’Inferno, oltre a Dante, Virgilio e Arlecchino, troveremo Paolo e Francesca nel ruolo degli innamorati, Ulisse con la maschera del Capitano e il Conte Ugolino con quella di Pantalone. Nel Purgatorio invece ci sarà l’amico Forese Donati a indossare la maschera dello Zanni, Stazio quella del Dottore e poi nel finale, la bellezza angelica prima di Matelda e poi, infine, di Beatrice.










Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE