Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it




Premio Assosvezia Promotore della Svezia 2014 a:


La Camera di Commercio Italo-Svedese Assosvezia, in occasione della tradizionale Cena di Gala di Santa Lucia che si è tenuta l’11 dicembre a Milano, ha assegnato il premio “Promotore della Svezia” dell’anno 2014 al Seminario di Formazione per Traduttori di Letteratura per Bambini e Ragazzi dallo Svedese all’Italiano, tenuto da Laura Cangemi, Maria Cristina Lombardi e Katia De Marco. Il premio è stato consegnato da Sua Eccellenza l’Ambasciatore di Svezia in Italia, Ruth Jacoby, ospite d’onore della serata e Filippa Lagerbäck madrina dell’evento.

Motivazione del premio Assosvezia 2014
Il Seminario di Formazione, rivolto ai traduttori di letteratura svedese già affermati o aspiranti tali, fornisce un contributo inestimabile alla promozione e alla diffusione della cultura svedese in Italia. Gli autori dell’iniziativa, con il loro impegno, competenza e passione, hanno ispirato nuovi traduttori che così diventano importanti ambasciatori per la Svezia e per la letteratura svedese. Il seminario, che si concentra principalmente sulla letteratura per bambini e ragazzi, avvicina una nuova generazione di lettori a questa preziosa tradizione letteraria svedese.

La Giuria
Ruth Jacoby, Ambasciatore di Svezia in Italia
Johan Cavallini, Country Manager Italy & Spain VisitSweden
Kristina Kappelin, Corrispondente estera del quotidiano Dagens Industri
Filippa Lagerbäck, Conduttrice Televisiva e autore del libro “Io pedalo. E tu?”
Lars Petersson, Amministratore Delegato IKEA Italia

Il Premio
Il Gruppo per la Promozione della Svezia assegnano annualmente il Premio Promotore della Svezia dell’anno a una persona, un’azienda o un’organizzazione che si è distinta per la capacità di promuovere la Svezia in Italia.

I criteri fondamentali che determinano l’assegnazione del Premio sono sia la diffusione di valori e contenuti che promuovono il marchio Svezia, sia la qualità delle attività svolte per il raggiungimento di tale obiettivo. Tali criteri, individuati dall’Ente per la Promozione Svedese all’Estero (NSU) si concretizzano nell’innovazione, nella trasparenza, nella genuinità e nella dedizione. La prestazione vincente può essere la commercializzazione di un prodotto o servizio, l’organizzazione di una manifestazione culturale, la creazione di un’opera d’arte, un importante contributo dato in campo sociale o accademico, oppure un insieme delle suddette attività.

Assegnazioni precedenti
2008 – IKEA & Iperborea
2009 – Marsilio Editore e Carmen Giorgetti Cima & Bodil Cuneo (fondatrice GEPO)
2010 – SERN & Anna Brännström (Docente Universitaria)
2011 – Filippa Lagerbäck & Sergio Eynard (Nomina Onoraria)
2012 – Peter Cottino & Milena Galeoto
2013 – Giuliana Rosset & le Associazioni Scolastiche Svedesi in Italia
2014 - Seminario di Formazione per Traduttori di Letteratura per Bambini e Ragazzi dallo Svedese all’Italiano











Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE