Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it


LIBRERIA

Panton's English Bookshop
di: Dori Agrosì

La Panton's English Bookshop, nasce 28 anni fa, nel 1978, ed è la prima libreria inglese a Milano. Il proprietario, Peter Panton, giornalista, insegnante e autore di corsi di lingua straniera, fondatore del fortunato corso SpeakUp, della English Movie Collection, del Centro Linguistico Audiovisivo poi Panton's School (1970), una scuola di lingue provvista di sala minicinema, in cui i film venivano proiettati in versione originale con la possibilità di ascoltare in cuffia la colonna sonora del film e un commento dello stesso Peter Panton. Uno strumento didattico all'avanguardia. In quel periodo il Sig. Panton era spesso in giro per le Università e si occupava di addestrare docenti all'utilizzo di laboratori linguistici. Il suo lavoro principale è stato per anni inventare corsi d'inglese per stranieri, a contatto con scrittori e personaggi vari decide finalmente di aprire una libreria, nasce in questo modo English Bookshop, in via Ariosto 12, a Milano, una zona in cui molte strade sono dedicate a scrittori.  
Una libreria di questo tipo si distingue poiché di solito si cerca di dare risalto a un settore in particolare, mentre una libreria in una lingua straniera, all'estero, deve proporre tutti i generi. Se poi c'è un argomento maggiormente in evidenza, allora quell'argomento rispecchia il proprietario. Il Sig. Panton, infatti, ha una stupenda sezione di storia perché ama la storia, vorrebbe avere di più sul cinema, ma non ha abbastanza spazio. In un totale di 30.000 titoli c'è di tutto: novità di narrativa, tascabili, rilegati, biografie, economia, storia, arte, cucina, classici; nel seminterrato: ragazzi, teatro, didattica, dizionari, e infine libri d'antiquariato, una sezione a cui si dedica da cinque anni con grande interesse.
La clientela della libreria è composta soprattutto da italiani che conoscono bene l'inglese e vogliono tenersi in esercizio per il mantenimento della lingua nonché restare aggiornati. Presso la English Bookshop si trovano novità letterarie non ancora tradotte.
Ci sono gli stranieri, residenti e di passaggio. Gli stranieri di passaggio vengono a conoscenza della libreria poiché menzionata su riviste del circuito alberghiero come Time Out, ad esempio, e nelle guide turistiche. Il lettore inglese di passaggio a Milano, per affari, fa attendere il taxi davanti alla porta della English Bookshop per comprare un libro che lo accompagnerà durante il viaggio o il soggiorno.
Gli stranieri residenti sono una clientela simile agli italiani che parlano inglese, aspettano le novità e sono una clientela regolare.
Un particolare molto interessante sta nel prezzo. I libri in inglese presso la English Bookshop costano di meno rispetto al paese di provenienza. Se un romanzo in lingua inglese, in una libreria di Londra costa 18 sterline, English Bookshop lo espone a 20 euro. Com'è possibile? Perché quell'editore ha un distributore a Milano e può perciò applicare un prezzo per l'Italia.
Oltre alla simpatia e alla cordialità del Sig. Panton, English Bookshop ha un servizio eccezionale, un libro fuori catalogo può arrivare in libreria nell'arco di tre giorni se è in deposito, altrimenti in una settimana al massimo.
Infine, se volete ascoltare la stessa radio che si ascolta nella libreria, una radio in lingua inglese, sintonizzatevi su Prime Time direttamente dal sito della Panton's English Bookshop, stay tuned...

Dori Agrosì









Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE