Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it


LIBRERIA

Pagine, la libreria italiana di Bruxelles


"Pagine" è l'attuale libreria italiana a Bruxelles. Nasce nel 1999 ed è situata nel comune di Woluwé St Pierre, in rue René Declercq 4.
Prima di "Pagine" a Bruxelles molti italiani ricordano con affetto "Il Libro Italiano", sorta alla fine degli anni '70 su iniziativa di quattro amiche che hanno tenuto vivo l'esercizio per 30 anni, fino al 2004. Da sempre ubicata nei pressi delle istituzioni europee la storica libreria ha conosciuto un bel successo.
Oggi, la nuova libreria "Pagine", la cui titolare è la Dott.ssa Angela Bastreghi, ha aperto in vicinanza di una delle tre Scuole Europee, in rue Renée Declercq 4, nel Quartiere Europeo.
"Pagine" è aperta quattro giorni alla settimana, ha una vetrina esterna e i libri sono disposti in un unico ambiente. I tempi di consegna di un libro ordinato sono inferiori rispetto a quelli dei megastore, un'esigenza di cui bisogna tenere conto. Un punto di forza è il non facile ma lodevole tentativo della titolare di contenere gli assurdi prezzi di alcuni libri portati alle stelle da politiche doganali e aziendali.
La clientela è giovane, è composta da allievi delle Scuole Europee, da coloro che imparano l'italiano come lingua straniera e fornisce diverse biblioteche belghe. Non c'è un settore a cui si vuole dare un particolare risalto, si cerca di seguire le tendenze e coprire un po' tutti i settori: momenti in cui si vuole evidenziare l'autore del momento, altri in cui si preferisce privilegiare il settore ragazzi, altri in cui si vuole evidenziare la fase politica che attraversiamo. La libreria ospita eventi letterari spesso in collaborazione con l'Associazione "Club del Libro" con cui si riescono a programmare diverse presentazioni di libri e nuovi autori.
Dori Agrosì








Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE