Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it




Il Nord e il Sud del mondo
di: Dori Agrosì

Questo numero della Nota del Traduttore esce volutamente dopo la Fiera Internazionale del Libro di Torino per raccontare alcuni momenti che hanno visto protagonisti i libri, i traduttori e la promozione della lettura. E' stato riportato un resoconto degli incontri dell'AutoreInvisibile, come di consueto curati da Ilide Carmignani. Un programma fitto di tavole rotonde in cui erano presenti diverse figure editoriali, traduttori, scrittori e redattori. I due paesi ospiti della Fiera, Portogallo e Brasile, con i loro scrittori hanno fatto parlare anche di traduzione. Tra gli articoli, l'incontro dello scrittore brasiliano Milton Hatoum, presentato da Roberto Francavilla e Antonio Prete. La presentazione del nuovo portale letterario "Wuz" a sostituzione e ampliamento del precedente LibriAlice, interfaccia di IBS. È stato inoltre possibile riportare un resoconto della presentazione a Lisbona della traduzione portoghese del romanzo "Tristano Muore" di Antonio Tabucchi (Tristano Morre, trad. Antaios Chrysostomidis, editore Dom Quixote, 2006), con un articolo di Riccardo Greco, traduttore dal portoghese.
Con il Personaggio del mese, Emilia Lodigiani, editore della casa editrice Iperborea, si è voluto mettere in risalto il rapporto tra editore e traduttore e l'attenzione, in questo caso, per delle letterature per cui la traduzione è spesso un problema da risolvere. Nella rassegna due romanzi iperborei, l'islandese "Cantilena mattutina nell'erba" di Thor Vilhjálmsson (trad. di Paolo Turchi) e "Calila e Dimna" di Kader Abdolah , scrittore dei due mondi (tradotto dal nederlandese da Elisabetta Svaluto Moreolo). Inoltre una raccolta di racconti di scrittrici belghe francofone "Le Rose del Belgio" (trad. di Fernanda Littardi, Bollati Boringhieri, 2006). Anche la scelta della libreria è mirata a recensire una realtà del Nord, questa volta con la presenza della cultura italiana. Si tratta infatti della graziosa libreria italiana di Bruxelles, "Pagine", a rinnovare la trentennale presenza delle librerie italiane a Bruxelles, e anche un po' una storia di famiglia.
Il Saggio "Il giro del giorno in ottanta mondi" di Julio Cortázar, scrittore argentino nato in Belgio (trad. di Eleonora Mogavero, Alet, 2006). Il Giallo, dall'Est "Il caso Justyna" dello scrittore polacco Tomasz Piatek (trad. di Lorenzo Pompeo, Anfora, 2006). Ancora in "Romanzo", "Il caso Jane Eyre" di Jasper Fforde (trad. dall'inglese di Emiliano Bussolo e Daniele A. Gewurz, Marcos y Marcos, 2006) il primo dei romanzi che hanno come protagonista una detective letteraria Thursday Next, un libro pervaso da un gusto per la lettura. Assolutamente da leggere.
Ad annoverare l'area portoghese, il romanzo "Memoriale di Maria Moura" di Rachel de Queiroz (trad. Sandra Biondo, Cavallo di Ferro, 2006).
Tra gli eventi, numerosi gli appuntamenti destinati alla traduzione tra cui gli immancabili incontri itineranti organizzati dalla Sezione Traduttori del Sindacato Nazionale Scrittori "Tradurre libri: un mestiere impossibile?".

Dori Agrosì









Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE