Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it


EST

Mercedes-Benz. Da alcune lettere a Hrabal
di: Pawel Huelle / editore: Voland, 2007
traduttore: Raffaella Belletti - Traduzione dal polacco

 
Indice dell'articolo
pag. 1 Nota del Traduttore
pag. 2 Raffaella Belletti

 
Raffaella Belletti

Nata a Roma nel 1955, ha studiato lingue slave all’Università “La Sapienza” di Roma, a Praga e a Varsavia. Si è dedicata subito con passione all’attività di traduttrice dal russo, polacco, ceco, nonché dall’inglese, quest’ultimo studiato fin da bambina. Collabora con varie case editrici in qualità di consulente e traduttrice.
Tra le opere più significative da lei tradotte dall’inglese: i romanzi L’assassino cieco, L’ultimo degli uomini e Disordine morale di Margaret Atwood (Ponte alle Grazie), il libro di viaggi Ombre sulla via della seta di Colin Thubron (Ponte alle Grazie), La doppia biografia Hemingway contro Fitzgerald di Scott Donaldson (e/o); dal polacco: L’arte della conversazione e Le avventure di Robinson di Kazimierz Brandys (e/o), Dio, il tempo, gli uomini e gli angeli (e/o) e Casa di giorno casa di notte (Fahrenheit 451) di Olga Tokarczuk, Mercedes-Benz di Paweł Huelle (Voland); dal russo La figlia di Buchara di Ljudmila Ulickaja (e/o), Atene e Gerusalemme. Contrapposizione di due principi creativi di Sergej Averincev; dal ceco La moglie di Joza di Květa Legátová (Nottetempo). Un posto a parte nel suo lavoro di traduttrice occupano i libri per ragazzi: ne ha tradotti più di quaranta. Tra tutti va citata la serie fantasy Redwall, dello scrittore inglese Brian Jacques, di cui ha tradotto sette volumi (Mondadori). Numerose le traduzioni di articoli e saggi su rivista.









Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE