Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it




Una lezione d'ignoranza
Traduzione di Yasmina Melaouah, Astoria ed. 2015

Teatro Parenti, Milano
2 novembre
ore 18.00


Daniel Pennac dialoga con Lella Costa

Il signor Malaussène per questa volta non è stato chiamato all’ufficio reclami, bensì alla prestigiosa Università di Bologna in occasione del conferimento della laurea ad honorem in pedagogia nel marzo 2013 al suo geniale, pungente e ironico creatore: Daniel Pennac.
E chi meglio di uno scrittore come lui, che ha sempre vissuto per e con i libri, la lettura e l’insegnamento, nonostante il suo curriculum scolastico che lo bolla come pessimo allievo, ha potuto meritarsi questo prestigioso riconoscimento?
Affabulatore intelligente e mai scontato, che parla alle menti e anche ai cuori, Pennac segnala una volta di più in questa lectio magistralis l’importanza dei passeur, di coloro che con generosità e passione regalano il piacere della lettura e l’amore per la conoscenza.

Daniel Pennac, già professore di francese in un liceo di Parigi, è romanziere eclettico, autore di testi teatrali e monologhi, di svariati libri per ragazzi, saggi, nonché sceneggiatore di fumetti. Nel 1985 comincia la fortunata saga che gira intorno a Benjamin Malaussène e alla sua multietnica famiglia, ambientata in un quartiere della banlieu di Parigi, Belleville (interamente pubblicata da Feltrinelli). Ha vinto il Premio internazionale Grinzane Cavour (2002) ed è stato insignito della Legion d’onore per le arti e la letteratura (2005).










Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE