Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it




Il lavoro del tradurre fra arte, gioco e mestiere
di: Isabella C. Blum

Presentazione del laboratorio

QUALI SONO GLI ASPETTI SALIENTI DI QUESTO LABORATORIO?
Questo laboratorio vuole concentrarsi sulla prassi del tradurre. Intendo spiegare ai miei corsisti che cosa occorre per tradurre un testo e ottenerne una versione pubblicabile, e mostrar loro nella pratica le strategie per arrivare a quell'obiettivo. Per farlo mi servo di materiali molto vari, sia letterari (narrativa) che non letterari (saggistica, divulgazione), che mi permettono di presentare alcune difficoltà trasversali al genere di testo e comuni a qualsiasi lavoro traduttivo in ambito editoriale.
Voglio far comprendere che cosa significhi realmente finire una traduzione, e non consegnarla al committente completa solo al 60-70 per cento, cosa che generalmente accade alla maggior parte dei giovani traduttori. Voglio aiutare i miei corsisti a individuare quel 30-40 per cento di margine, e a ridurlo il più possibile, così da "traghettare" la prima stesura di una traduzione alla sua forma definitiva pubblicabile.
 
CHI È IL DESTINATARIO IDEALE DEL LABORATORIO?
Il mio corsista ideale ha una formazione culturale universitaria; è appassionato di traduzione e desideroso di fare del tradurre il proprio mestiere, ma sente di non avere gli strumenti tecnici indispensabili per realizzare il suo progetto. Mi rivolgo dunque
a) ai giovani  laureati e ai diplomati che nel corso dei loro studi non hanno acquisito sufficienti competenze traduttive, in particolare relativamente al metodo.
b) ai traduttori meno giovani, che svolgono la professione come free-lance, ma che hanno bisogno di una guida per "ri-orientare" le proprie abilità traduttive verso un altro universo del tradurre - quello, appunto, dell'editoria.
 
CHE IMPOSTAZIONE AVRÀ IL LABORATORIO?
Il taglio dei miei interventi è eminentemente pratico. Nelle mie intenzioni, questa concretezza vuole fare del laboratorio un'esperienza formativa ideale per chi desiderasse una sorta di apprendistato al fianco di un artigiano più esperto.
 
Date, orari, sede
 
Primo modulo: Il metodo
20 gennaio 2007
Secondo modulo: Il mestiere, ovvero la revisione
3 febbraio e 17 febbraio 2007
Terzo modulo: L'arte e il gioco
3 marzo e 17 marzo 2007
 
orari: 10:20-13:20 - 14:20-18:20
 
A partire da questa edizione, il corso si svolgerà presso l'Hotel Executive in viale Don Luigi Sturzo 45 (comodissimo da raggiungere in quanto situato di fronte alla Stazione FFSS Garibaldi e alla fermata "Garibaldi" della linea 2 della metropolitana).


P R O G R A M M A

PRIMO MODULO: IL METODO
Programma: In questa giornata si affronta il tema fondamentale del metodo del tradurre. Si percorrono nei dettagli le tappe di lavorazione di un testo, individuando le strategie e le tecniche irrinunciabili per il raggiungimento degli standard elevati richiesti in campo editoriale. L'obiettivo è quello di creare una consapevolezza metodologica, in termini molto concreti, in modo che il testo non sia affrontato mai in modo casuale e approssimativo, ma sempre con un approccio sistematico e bene orientato.
Comprende: una giornata completa di lavoro
Costo: 150 euro (IVA compresa)
 
SECONDO MODULO: IL MESTIERE, OVVERO LA REVISIONE
Programma: Nelle due giornate di lavoro ci si concentra sull'ultima fase della traduzione, ovvero sulla revisione del testo. Il lavoro sarà svolto su traduzioni proprie e altrui, per evidenziare le diversità di approccio nei due casi. Questo modulo intende aiutare a superare un tipico "difetto" della traduzione dell'esordiente, ovvero l'incompiutezza: si vuole mostrare come va "finita" una traduzione - come capire quando manca ancora qualcosa, e come individuare che cosa manca; come capire quando è il momento di staccarsi dal testo e consegnarlo. Il corso prevede la correzione, da parte della docente, di un lavoro di revisione svolto del corsista.
Comprende: due giornate complete di lavoro sui testi + la correzione individuale di una cartella di revisione con valutazione scritta da parte della docente
Costo: 250 euro (IVA compresa)
 
TERZO MODULO: L'ARTE E IL GIOCO
Programma: Nelle due giornate di lavoro ci si concentra su testi e passaggi che richiedono al traduttore una particolare flessibilità e agilità mentale; si tratta di imparare ad affrontare problemi in cui occorre avere inventiva, saper giocare con le parole usandole in modo creativo, sapendo come agire e dove fermarsi - che cosa è lecito e che cosa non lo è. Come risolvere creativamente i problemi traduttivi quotidiani - localizzazione, musicalità del testo, ripetizioni, giochi di parole, citazioni criptiche, strategie traduttive rese necessarie da problemi oggettivi del testo originale, eccetera.  Il corso prevede la correzione da parte della docente di una cartella di traduzione svolta dal corsista.
Comprende: due giornate complete di lavoro sui testi + la correzione individuale di una cartella di traduzione, con valutazione scritta da parte della docente
Costo: 250 euro (IVA compresa)
 
Costi
 
I tre moduli sono pensati come sequenziali e complementari; tuttavia, poiché ciascuno di essi affronta tematiche distinte, possono essere acquistati e seguiti in modo indipendente l'uno dall'altro. È possibile cioè seguire solo il primo modulo  e non gli altri due; oppure acquistarli tutti e tre o sceglierne solo due.
 
COSTI - La suddivisione del corso in tre moduli consente di frazionare i costi in tre soluzioni di pagamento, come segue:
Iscrizione al primo modulo, a un prezzo di € 150 (IVA inclusa).
Iscrizione al secondo modulo, al prezzo di € 250 (IVA inclusa).
Iscrizione al terzo modulo, al prezzo di € 250 (IVA inclusa).
 
Come procedere all'iscrizione
Contattare la docente Isabella C. Blum, inviandole un messaggio e-mail (isabellablum@libero.it) e specificando il/i modulo/i che interessano.  Allegare all'e-mail un breve CV o, meglio ancora, due righe di motivazione e una breve spiegazione del proprio percorso formativo e professionale (quest'ultimo, ovviamente, solo se rilevante). Seguirà un colloquio telefonico con la docente ed eventuali accordi per l'iscrizione.  È vivamente consigliata la prenotazione del posto non appena si è certi di partecipare.

Per informazioni su altre iniziative rivolte ai traduttori, visitate il sito www.corsi-traduttori.it









Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE