Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it




Laboratorio italiano traduce l'infanzia


LABORATORIO ITALIANO TRADUCE L'INFANZIA
Villa Garbald, Castasegna (Svizzera)
25 ottobre - 1 novembre 2016

Coordinamento: Simona Mambrini e Anna Rusconi

Promosso da: Pro Helvetia, Fondazione Garbald, Pro Grigioni Italiano, Ernst Göhner Stiftung, Casa delle Traduzioni di Roma, Slow Book

Con Laboratorio italiano, la Casa dei traduttori Looren intensifica il suo impegno per la terza lingua nazionale ed estende le sue attività alle aree di lingua italiana. Il progetto è rivolto ai traduttori editoriali verso l'italiano e propone sei appuntamenti nell'arco del triennio 2015-2017: tre laboratori bilingui (ViceVersa) e tre laboratori tematici multilingui.

Laboratorio italiano traduce l'infanzia è il secondo appuntamento tematico. Dodici traduttori di madrelingua italiana si riuniscono per analizzare e discutere insieme alcune pagine tratte da una loro traduzione in corso d'opera. Ciascuno ha a disposizione circa 3 ore per presentare il proprio testo e confrontarsi con gli altri partecipanti sulle difficoltà e sulle scelte possibili. Scopo dell'incontro è favorire lo scambio vivo e alla pari tra colleghi a partire dalla pratica. Vengono selezionati i testi che offrono maggiori spunti utili a sollecitare la riflessione e il dibattito.

Il programma prevede inoltre due eventi pubblici: il consuento appuntamento con “Laboratorio aperto”, che permette al pubblico di partecipare dal vivo alla discussione di uno dei testi in lavorazione e l'incontro con Camilla Miglio, traduttrice dei fratelli Grimm, e Laura Cangemi, traduttrice di Astrid Lindgren.

Requisiti      
Possono candidarsi traduttori editoriali da qualsiasi lingua verso l'italiano che abbiano al loro attivo almeno due opere già pubblicate. Due posti saranno riservati agli esordienti.

Costo           
Le spese di vitto, alloggio e organizzazione sono coperte dagli enti promotori dell'iniziativa; quelle di viaggio sono a carico dei partecipanti. A titolo di impegno si richiede il versamento di una tassa di iscrizione di 50 €, che viene restituita alla fine del laboratorio. La partecipazione deve essere garantita per l'intera settimana.

Scadenze      Le candidature vanno inviate entro il 15 luglio 2016; gli esiti della selezione saranno comunicati il 31 agosto 2016.

Le candidature vanno accompagnate da:                                       
1. Testo tradotto (5 cartelle, con pagine e righe numerate)                   
2. Testo originale (pagine e righe numerate)
3.  Breve CV                                                                                        
4.  Presentazione dell’autore e dell’opera (max 1 pagina)
5. Argomentazione della proposta (max 1 pagina)

e inviate a:

Casa dei traduttori Looren (info@looren.net) e, in copia, a Marina Pugliano (marina.pugliano@gmail.com) e Anna Rusconi (pleiadi@gmail.com).

Anna e Marina, coordinatrici di Laboratorio italiano, restano inoltre a disposizione per qualunque chiarimento.

e inviate a:
Casa dei traduttori Looren, info@looren.net
e, in copia, a Marina Pugliano, marina.pugliano@gmail.com
e Anna Rusconi, pleiadi@gmail.com

Anna e Marina, coordinatrici di Laboratorio italiano, restano inoltre a disposizione per qualunque chiarimento.











Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE