Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it





l'AutoreInvisibile


Fiera Internazionale del Libro di Torino 
4 - 8 maggio 2006
 
 
- PROGRAMMA -
 
 
Giovedì, 4 maggio 2006 - ore 14.00 - Caffè Letterario
 
LO SCRITTORE E IL SUO DOPPIO
Tradurre ed essere tradotti
 
Ljiljana Avirovic, Renata Colorni, Elena Loewenthal, Rosetta Loy
 
Coordina: Ilide Carmignani
 
Che genere di rapporto lega scrittore e traduttore? Sicuramente un vincolo di mutua dipendenza: se il traduttore senza lo scrittore non esiste, lo scrittore senza il traduttore esiste soltanto nei ristretti limiti della sua lingua e del suo tempo. E il rapporto raramente è elettivo. Ascoltiamo dalla voce dei protagonisti le vicende di questo 'roman d'amour', come lo definiva Valery Larbaud.

*    *    *
Venerdì, 5 maggio 2006 - ore 13.00 -  5° Padiglione - Sala Professionali 1
 
L'ITALIANO DELLE TRADUZIONI
Il problema della resa linguistica
 
Susanna Basso, Enrico Ganni, Giuliana Garzone, Diego Marani, Giorgio Pinotti
 
Coordina: Ilide Carmignani

A quali criteri di resa si ispira l'editoria italiana: porta il lettore al testo o il testo al lettore? Come è la lingua delle innumerevoli traduzioni che leggiamo? Dove sta andando l'italiano contemporaneo sotto la spinta del 'traduzionese'? Una traduttrice, una linguista, uno scrittore e due editori ci raccontano le loro esperienze.

*    *    *
 
NELL' OFFICINA DEL TRADUTTORE
 
Giovedì, 4 maggio 2006 - ore 11.00 -  5° Padiglione - Sala Professionali 2
LO SCRITTORE E IL SUO DOPPIO
 
Tre incontri ravvicinati per vivere in diretta una traduzione
 
Amitav Ghosh e Anna Nadotti
 
Sabato, 6 maggio 2006 - ore 11.00 -  5° Padiglione - Sala Professionali 2
Pedro Juan Gutiérrez e Tiziana Gibilisco
 
Domenica, 7 maggio 2006 - ore 17.00 -  5° Padiglione - Sala Professionali 2
Moacyr Scliar e Guia Boni

*    *    *

INCONTRI
 
Sabato, 6 maggio - ore 15.00 - 5° Padiglione - Sala Professionali 2
Marisa Caramella e Danilo Manera
 
Domenica, 7 maggio - ore 14.30 - 5° Padiglione - Sala Professionali 1
Massimo Bacigalupo e Paolo Collo
 
Lunedì, 8 maggio - ore 11.00 - 5° Padiglione - Sala Professionali 2
Vittoria Martinetto e Fabio Scotto
 
Gli incontri offrono l'opportunità di conoscere i più noti traduttori e di scoprirne i segreti.
 
*    *    *

RELATORI

Ljiljana Avirovic: traduttrice, fra gli altri, di Magris, Saba, Sgorlon, Bulgakov, Pasternak, L'ermontov. Premio Frano Cale e Premio Nazionale per la traduzione.

Renata Colorni: direttrice dei Meridiani Mondadori. Premio Goethe, Premio Monselice, Premio Grinzane-Cavour e Premio Nazionale per la traduzione. Fra i suoi autori: Freud, Bernhard, Roth, Schnitzler, Werfel.

Elena Loewenthal: traduttrice dall'ebraico, giornalista, scrittrice. Premio Nazionale per la traduzione. Fra i suoi autori: A. Oz, D. Grossman e A. Yehoshua.

Rosetta Loy: scrittrice. Premio Monselice per la traduzione della "Principessa di Clèves" di M. de La Fayette.

Susanna Basso: traduttrice, fra gli altri, di Ian McEwan, Martin Amis, Julian Barnes, Alice Munro, Paul Auster, Angela Carter, Henry James, Jane Austin, Kazuo Ishiguro. Premio Procida di traduzione.

Enrico Ganni: responsabile ufficio traduzioni Einaudi. Segue gli autori di lingua tedesca, in particolare W. Benjamin, H.M. Enzensberger, G. Grass, E. Jelinek.

Giuliana Garzone: professore ordinario di Lingua e traduzione inglese all'Università Statale di Milano. Ha curato con Anna Cardinaletti L'italiano delle traduzioni, Franco Angeli 2005.

Diego Marani: scrittore, traduttore, inventore dell'europanto, provocazione contro gli integralismi linguistici.

Giorgio Pinotti: editor in chief di Adelphi. Ha tradotto romanzi di Simenon, de Swarte, Kundera, Genet.

Amitav Ghosh: nato a Calcutta nel 1956, è scrittore, antropologo e sicuramente uno dei più conosciuti autori indiani in lingua inglese. Con Il cerchio della ragione ha vinto il prestigioso Prix Médicis Etranger e con Le linee d'ombra il Sahitya Akademi Award, il più importante premio letterario indiano. Cromosoma Calcutta ha ottenuto nel 1997 l'Arthr Clarcke Award e Il palazzo degli specchi ha vinto il premio internazionale per la fiction alla Fiera di Francoforte

Anna Nadotti: traduttrice, fra gli altri, di Amitav Ghosh, Anita Desai, Nayantara Sahgal, Vikram Chandra. A.S. Byatt.

Pedro Juan Gutiérrez: scrittore, poeta visual-sperimentale e scultore, è nato a Cuba nel 1950.  Definito il Bukowski cubano, in Italia ha pubblicato Trilogia sporca dell'Avana, Il re dell'Avana, Animal Tropical, Malinconia dei leoni e Carne di cane per le Edizioni e/o.

Tiziana Gibilisco: traduttrice, fra gli altri, di Gutiérrez, Guarín, Maggiolo, Isabel Allende, Montiel Figueiras, Iwasaki, Tusset, Martín Gómez.

Moacyr Scliar: scrittore nato a Porto Alegre nel 1937. Ha una settantina di libri al suo attivo. La sua opera è segnata dal fantastico e dalla tradizione giudaica. E' tradotto in molte lingue.

Guia Boni: traduttrice, fra gli altri, di Moacyr Scliar, Rubem Fonseca, Machado de Assis, Proenca Filho, Pessoa, Direitinho, Osório.

Marisa Caramella: editor Mondadori. Fra i suoi autori: Patricia Highsmith, Erica Jong, Jay McInerney, Bret Easton Ellis, Don DeLillo, E.M. Forster, Jack Kerouac, Muriel Spark, Dorothy Parker.

Danilo Manera: traduttore, docente di traduzione, narratore, critico letterario, consulente editoriale. Fra i suoi autori: Cunqueiro, Cernuda, Sánchez Ferlosio, Vila-Matas, Manuel Rivas.

Massimo Bacigalupo: americanista. Premio Monselice, Premio Achille Marazza, Premio Nazionale per la traduzione. Fra i suoi autori: Wordsworth, Pound, Fitzgerald. Heaney.

Paolo Collo: editor Einaudi, responsabile delle letterature di lingua spagnola e portoghese e della collana di teatro. Ha tradotto, fra gli altri, Borges, Rulfo, Skármeta, Pessoa, Saramago, Amado. Premio di traduzione dell'Instituto Cervantes.

Vittoria Martinetto: traduttrice, studiosa, interprete di conferenza. Fra i suoi autori: Borges, Carpentier, Cortázar, Soriano, Puig, Zambrano, Buarque de Hollanda, Lobo Antunes.

Fabio Scotto: Studioso e poeta, ha tradotto opere di V. Hugo, A. de Vigny, Villiers de l'Isle-Adam, Y. Bonnefoy. Premio Civitanova Poesia sez. Annibal Caro e Premio Achille Marazza per le sue traduzioni poetiche.

Per informazioni: www.fieralibro.it