Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it





Strenne di Natale
di: Dori Agrosì

Il critico inglese Sydney Smith diceva: "Non leggo mai un libro prima di recensirlo, per non farmi influenzare". Nel caso in cui un libro è stato tradotto può essere interessante leggerne prima la nota del traduttore, per prendere innanzitutto coscienza del fatto che si tratta di una traduzione e far conoscere questo aspetto apparentemente scontato.
N.d.T. - La Nota del Traduttore propone questo mese un'intervista alla traduttrice italiana del premio Nobel 2005 per la Letteratura, Harold Pinter, la cui premiazione si è svolta il 10 dicembre scorso a Stoccolma. Oltre all'intervista, di Alessandra Serra troviamo una Nota sul teatro pinteriano, basato sulla realtà e sul vissuto.
Per sottolineare l'atmosfera del Natale, la rassegna propone "Come nascono le stelle", di Clarice Lispector, dodici storie e leggende brasiliane, una per ogni mese dell'anno (tra cui quella del Natale), tradotte da Maria Baiocchi e accompagnate da dodici coloratissime illustrazioni originali di Chiara Carrer (Donzelli).
Nella sezione "Romanzo"  la Nota di Amina Di Munno sulla traduzione dal portoghese di "Due fratelli" dello scrittore brasiliano Milton Hatoum (Marco Tropea Editore), una storia che per certi versi si avvicina a quella di Caino e Abele, una storia sulla rivalità tra fratelli. La Nota di Andrea Bianchi sulla traduzione del romanzo tedesco "L'ultimo dandy" del teologo Klaas Huizing (Nutrimenti). In "Giallo" una Nota di Alessia Piovanello sulla raccolta di racconti a sfondo noir "Di contrabbando" dello scrittore francese Didier Daeninckx (Donzelli).
Questa volta la rubrica "Libreria" è dedicata a una libreria inaugurata da poco, la Libreria minimum fax, ce ne parla Daniele Di Gennaro, uno dei fondatori dell'omonima casa editrice.
Nella sezione "Focus" tre interessanti articoli dedicati  tre Fiere del Libro appena concluse: un articolo da parte della traduttrice Rosy Alfinito sulla Fiera del Libro di Francoforte, con particolare attenzione al Translation Centre; un articolo da parte del traduttore Bruno Berni sulla Fiera del Libro di Copenaghen; infine un articolo da parte della traduttrice Marina Rullo sulla  tavola rotonda I traduttori editoriali in Europa: esperienze a confronto che si è tenuta a Roma il 10 dicembre in occasione di Più libri più liberi, Fiera della piccola e media editoria.
In "Traduttorama", rubrica dedicata alla traduzione tecnica, uno speciale sui software per la traduzione assistita, meglio conosciuti nel settore come CAT tools (Computer Assisted Translation). A parlarcene: Alessandra Muzzi con un articolo sul software Atril Deja Vu; Nicola Poeta, con un articolo su Transit XV; Carolina Turrini, con un articolo su SDLX, Fiorenza Mileto con Trados 7.1  e Sabine Cretella che ci descrive il software Open Source: OmegaT.
In "Eventi" sono state segnalate le novità dei dizionari Zanichelli per il tedesco, il francese e lo spagnolo.

Buone letture e Buone Feste!