Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it



LIBRERIA

La Sherlockiana - Libreria del giallo


Si può dire che il genere giallo sta attraversando un momento di gloria, diverse librerie ospitano presentazioni di collane di gialli e di noir, ma le presentazioni presso La Sherlockiana  sono dei veri e propri eventi. La Sherlockiana, in via Peschiera 1 a Milano è la più grande libreria del giallo in Italia. Conosciamo ormai quasi tutti la storia di questa libreria per le difficoltà che ha affrontato Tecla Dozio, la titolare, per salvarla. Esiste a Milano dal 1985, inizialmente in Piazza San Nazario in Brolo, poi in via Peschiera dal 1992. Il nuovo indirizzo è stato deciso dal Comune per venire incontro alle difficoltà della Signora Dozio, ma questo avrà risolto i problemi solo in parte. Via Peschiera è una viuzza di circa 20 metri dove difficilmente si rischia di capitarci per caso, adesso è luogo di culto per i giallisti. Tecla Dozio non è una libraia e basta, è una personalità vivace: editor, consulente di autori e case editrici, talent scout, organizzatrice di incontri, conferenze, dibattiti e presentazioni in Italia e all'estero. Nella sua libreria è possibile reperire volumi rari. È perciò punto di ritrovo di autori, editori e addetti ai lavori e presenta ogni sabato a mezzogiorno un libro nuovo in presenza dell'autore. In novembre scorso ha ospitato un incontro di traduttori in cui Jon Rognlien ha parlato e aperto un dibattito sulle sue traduzioni di Camilleri in norvegese, in presenza di Luca Conti e Carlo Oliva che hanno moderato l'incontro.
 

Dori Agrosì