Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it





Tradurre, pratiche, teorie e strumenti


 Lunedì 20 febbraio, ore 17.00
Agenzia Formativa tuttoEUROPA
Aula Magna

Via delle Rosine 14, Torino

Presentazione dell'antologia che raccoglie una selezine degli articoli usciti su "tradurre" (2011-2014)
tuttoeuropa.it/presentazione-dellantologia-della-rivista-tradurre/

Intervengono:
Anita Weston, docente di teoria della traduzione, Univ. degli Studi Internazionali di Roma
Gianfranco Petrillo, direttore della rivista Tradurre - pratiche teorie strumenti
Piernicola D'Ortona, Damiano Latella, Aurelia Martelli, redattori della rivista e ex allievi della Scuola per traduttori editoriali tuttoEUROPA
Isabella Araldi, Zanichelli editore



Lettore per eccellenza, ancor più di altri scrittori il traduttore è costretto a contare sulla complicità del lettore perché passi sotto silenzio la sua pretesa di parlare per conto terzi.
Ma non è certo un velo sottile quello che separa il lettore dal traduttore, né tanto meno immateriale. La vera cortina di ferro che nasconde il traduttore editoriale all’hypocrite lecteur di baudelairiana memoria è, molto prosaicamente e poco accademicamente, la complessa filiera del libro. Dall’individuazione del testo da tradurre alla trattativa con l’agente e poi con l’editore straniero, dalla scelta del traduttore o della traduttrice alla tariffa adottata o imposta, dalla collana al corredo promozionale, dalla presenza alla sempre più frequente assenza del revisore e dei suoi interventi, sempre preziosi, dal distributore all’ufficio stampa, l’opera imprenditoriale dell’editore ha riflessi decisivi sul risultato del lavoro del traduttore.
L’intento di questo volume è di rendere dignità culturale al mestiere del tradurre, svelandone, in tutti i suoi risvolti, la complessità e la ricchezza, la profondità e l’inventiva, la durezza e la leggerezza.


Ingresso libero