Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it





Fulvio Ferrari vincitore del Premio Gregor Von Rezzori per la traduzione 2016


nella sezione «migliore traduzione di un'opera di narrativa straniera»
 

Con la traduzione dallo svedese del romanzo L'arte di collezionare mosche, Fredrik Söjberg, Iperborea, Fulvio Ferrari è il vincitore di quest'anno del Premio Gregor Von Rezzori – Città di Firenze, notizia annunciata dalla giuria relativa a questa sezione del Premio, composta da Ilide Carmignani, Leonardo Marcello Pignataro e Martina Testa (Presidente).

Fulvio Ferrari è nato a Milano nel 1955, è traduttore, docente, germanista e scandinavista. Ha studiato presso le università di Torino, Milano e Stoccolma. Dal 1981 svolge l’attività di traduttore letterario, traducendo prima dal tedesco, poi dallo svedese, dal norvegese e dal nederlandese. Sempre nell’ambito della traduzione ha curato le versioni italiane di alcuni testi medievali di area nordica (Saga di Oddr l’arciere, Saga di Egill il monco) e nederlandese (Storia di re Carlo e di Elegast, La meravigliosa e veritiera storia di Mariken di Nimega). Ha preso servizio come ricercatore di Filologia germanica presso l’Università di Trento, dove ha lavorato come professore associato e professore ordinario. È attualmente direttore del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento. Tra gli autori da lui tradotti: Hölderlin, Klaus Mann, Sven Delblanc, August Strindberg, Göran Tunström, Stig Dagerman, Fredrik Sjöberg, Knut Hamsun, Cees Nooteboom, Adriaan van Dis.
La cerimonia di premiazione avrà luogo mercoledì 8 giugno, nel Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio a Firenze. Il Premio è uno degli eventi del Festival degli Scrittori che si svolge a Firenze il 6, 7 e 8 giugno 2016, appuntamento dedicato agli autori internazionali e ai talenti più originali della letteratura del mondo.

Tutte le traduzioni di Fulvio Ferrari:

August Strindberg, Mare aperto, Milano, Mondadori, 1986
August Strindberg, Lui e lei, Torino, Il quadrante, 1986
Gerard Reve, Il linguaggio dell'amore, Torino, Il quadrante, 1987
Torgny Lindgren, Il sentiero del serpente sulla roccia, Torino, Il quadrante, 1987
Göran Tunström, Oratorio di Natale, Torino, Il quadrante, 1988
Torgny Lindgren, La bellezza di Merab, Milano, Iperborea, 1989
Anonimo fiammingo, La veritiera e meravigliosa storia di Mariken di Nimega, Torino, Lindau, 1991
Cees Nooteboom, Il canto dell'essere e dell'apparire, Milano, Iperborea, 1991
Knut Hamsun, Frammenti di vita, Milano, Iperborea, 1991
Knut Hamsun, Sognatori, Milano, Iperborea, 1992
Hella Haasse, Il lago degli spiriti, Torino, Lindau, 1992
Cees Nooteboom, Rituali, Milano, Iperborea, 1993
Antonimo fiammingo, Storia di re Carlo e di Elegast, Torino, Lindau, 1994
Anonimo, Saga di Oddr l'arciere, Milano, Iperborea, 1994
Cees Nooteboom, Mokusei, Milano, Iperborea, 1994
Knut Hamsun, Sotto la stella d'autunno, Milano, Iperborea, 1995
Anonimo, Saga di Egill il monco, Milano, Iperborea, 1995
Cees Nooteboom, Le montagne dei Paesi Bassi, Milano, Iperborea, 1996
Einar Már Guðmundsson, Angeli dell'universo, Milano, Iperborea, 1997
Jan Jacob Slauerhoff, La rivolta di Guadalajara, Milano, Iperborea, 1999
Göran Tunström, Chiarori, Milano, Iperborea, 1999
Göran Tunström, Un prosatore a New York, Milano, Iperborea, 2000
Knut Hamsun, Pan, Milano, Adelphi, 2001
Cees Nooteboom, Il giorno dei morti, Milano, Iperborea, 2001
Einar Már Guðmundsson, Orme nel cielo, Milano, Iperborea, 2003
Cees Nooteboom, Le porte della notte: poesie, Spinea, Edizioni del Leone, 2003
Knut Hamsun, Un vagabondo suona in sordina, Milano, Iperborea, 2005
Cees Nooteboom, Perduto il paradiso, Milano, Iperborea, 2006
Göran Tunström, Il ladro della Bibbia, Milano, Iperborea, 2006
Adriaan van Dis, Il vagabondo, Milano, Iperborea, 2009
Cees Nooteboom, Le volpi vengono di notte, Milano, Iperborea, 2010
Göran Tunström, Lettera dal deserto, Milano, Iperborea, 2011
Fredrik Sjöberg, L'arte di collezionare mosche, Milano, Iperborea, 2015