Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it





X Giornate della Traduzione Letteraria


pag. 1 A cura di Stefano Arduini e Ilide Carmignani

Dal 28 al 30 settembre, all’Università di Urbino, si svolgerà, sotto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, delle Biblioteche di Roma e del Comune di Urbino, la X edizione delle Giornate della traduzione letteraria. Professionisti dell'editoria, scrittori, studiosi e naturalmente traduttori si alterneranno in seminari e dibattiti per analizzare problematiche e orizzonti di un mestiere che, come scrive Susan Sontag, è il sistema circolatorio delle letterature del mondo.

Anche queste Giornate avranno tra i loro punti di forza incontri con i più illustri editori: Adelphi, Bruno Mondadori, Feltrinelli, GeMS, Harlequin Mondadori, minimum fax, Meridiani Mondadori, Piemme, Sellerio, Voland, Zanichelli. Partecipano, infine, il Centro per il Libro e la Lettura,  la Casa delle Traduzioni, AIDAC, AITI e STRADE.

Ospite d’onore è Bart Vonck di PETRA - European Platform for Literary Translation.

Per la terza volta verrà conferito il Premio Fedrigoni - Giornate della traduzione letteraria. Il Premio viene assegnato dalla giuria, composta dal rettore dell'Università di Urbino Stefano Pivato, da Ernesto Ferrero, direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino, e da Ilide Carmignani, curatrice con Stefano Arduini delle Giornate, a traduttori letterari per l'insieme della loro attività o a personaggi del mondo culturale che si sono contraddistinti per il loro impegno a favore della traduzione. Vincitore di questa edizione è Pino Cacucci. Il Premio è sostenuto da Fedrigoni Spa, gruppo leader in Europa nel settore delle carte speciali.

Ogni partecipante riceverà in regalo una copia del volume Giornate della traduzione letteraria. 2010-2011 in uscita da Voland.

A tutti gli iscritti la casa editrice Zanichelli offre in omaggio un abbonamento annuale per la consultazione online del nuovo Dizionario analogico.

Ai primi 50 iscritti verranno dati in omaggio dalla casa editrice Le Monnier i codici per la consultazione online per un anno del Devoto-Oli 2013, Vocabolario della Lingua italiana di L. Serianni e M. Trifone, quest'anno ancora più ricco grazie all'audio con la pronuncia corretta di oltre 100.000 voci.

La quarta edizione del Premio Harlequin Mondadori, pensato per offrire  ai partecipanti  delle X Giornate la possibilità di mettersi alla prova con la traduzione di un breve testo dall'inglese, avrà come tema il romanzo rosa storico. Una commissione valuterà, a suo insindacabile giudizio, tutti gli elaborati e premierà la versione migliore, offrendo un contratto per la traduzione di un romanzo. A breve gli interessati potranno scaricare il brano da tradurre e alcune linee guida dal sito delle Giornate: http://traduzione-editoria.fusp.it/

Le traduzioni devono pervenire sia alla segreteria di redazione della casa editrice (Harlequin Mondadori, Via Marco D'Aviano 2 - 20131 MILANO) sia alla dott.ssa Maddalena Ercoles (Fondazione Universitaria San Pellegrino, via Massimo D'Azeglio 8, Misano Adriatico, Rimini) in formato cartaceo più cd con file, unitamente alla fotocopia del versamento d'iscrizione alle X Giornate, entro e non oltre fine febbraio 2013. Sulle buste deve essere chiaramente indicato: Premio Harlequin Mondadori.

Rai Radio 3 è media partner della manifestazione.

Le iscrizioni alle X Giornate (100 euro per i tre giorni) resteranno aperte fino a esaurimento dei posti disponibili. I seminari sono a numero chiuso e l'ammissione sarà determinata dall'ordine di iscrizione al convegno (data della ricevuta del bonifico).

La segreteria sarà disponibile per l'accoglienza ai partecipanti dalle ore 9.00 di venerdì 28 settembre presso Palazzo Battiferri. Per avere accesso alla manifestazione è assolutamente necessario registrarsi e indossare il badge.

L'Università di Urbino rilascerà un attestato di partecipazione del valore di 2 crediti.

Info: http://traduzione-editoria.fusp.it/

Iscrizioni online: http://traduzione-editoria.fusp.it/notizie/aperte-le-iscrizioni-alle-giornate-della-traduzione-letteraria-2012

Segreteria organizzativa: Roberta Fabbri ed Elisa Medici.
Per informazioni sulle iscrizioni al convegno e ai seminari: Maddalena Ercoles, tel. 0541-610010. Per informazioni: Elisa Medici, giornatedellatraduzione@gmail.com e Roberta Fabbri: 335-6570649.

Ufficio stampa: 328.7638937



pag. 2 Programma

VENERDÌ 28
ore  14.00  

Saluto del Rettore e del Preside della Facoltà di Lingue
Stefano Pivato e Anna Teresa Ossani

Saluto della Casa delle Traduzioni (Biblioteche di Roma)
Simona Cives

Apertura delle Giornate
Stefano Arduini, Ilide Carmignani

Proclamazione vincitore IV edizione del Premio Harlequin Mondadori
Alessandra Bazardi (Harlequin Mondadori)

ore   15.00
Gian Arturo Ferrari (Centro per il Libro – MIBAC)
Traduzione e plurilinguismo: una prospettiva europea

ore   15.30
Premiazione 'Fedrigoni - Giornate della traduzione letteraria'
Pino Cacucci, Chiara Medioli (Fedrigoni)

ore 16.00
Tavola rotonda
Editoria e traduzione: ieri e domani
Mattia Carratello (Sellerio), Lorenzo Enriques (Zanichelli), Stefano Mauri (GeMS)
Coordina Ilide Carmignani

ore 17.00
Seminari

ore  18.00  
Seminari

SABATO 29
ore   9.00  
Seminari

ore  10.30
Bart Vonck (PETRA)
La traduzione letteraria: le raccomandazioni PETRA

ore   11.00  
Tavola rotonda
Quanto costa tradurre?

Maria Giulia Castagnone (Piemme), Yasmina Melaouah, Alberto Rollo (Feltrinelli)
Coordina Stefano Arduini

ore 12.00
Renata Colorni (Meridiani Mondadori)
Parole di poeti e scrittori italiani del Novecento sulla traduzione letteraria

ore   14.00  
Seminari

ore   15.30  
Seminari

ore   17.00  
Seminari

ore   18.30  
Seminari

DOMENICA 30
ore   9.00  
Seminari

ore   10.30  
Seminari
 

SEMINARI
Susanna Basso, Tradurre come viaggio di ritorno
Sandra Biondo (STRADE), Facciamoci i conti in tasca. Reddito e fiscalità della traduzione letteraria
Isabella Blum, Tradurre lettere, ovvero l’intromissione di un estraneo nelle voci (e nei silenzi) delle relazioni private: la traduzione come attività di ricerca ai margini della storia (su due moduli)
Mariarosa Bricchi (Bruno Mondadori), Tradurre (e ritradurre) i titoli
Pino Cacucci, Traduttore e viandante: incontri con gli autori tradotti
Mattia Carratello (Sellerio), L’editor carogna
Maria Giulia Castagnone (Piemme), Crescere come editore, l'esperienza di Piemme
Luciana Cisbani, "J'y pige que dalle": tradurre l'argot
Matteo Colombo, Voglio un traduttore che mi faccia ridere: come diventare la spalla comica di David Sedaris (microcorso di traduzione letteraria dall’inglese su due moduli)
Umberto D’Angelo (Mibac), Traduzione e Ministero per i beni e le attività culturali
Daniela Di Sora (Voland), Il rapporto traduttore-editore in una casa editrice indipendente
Donata Feroldi (Zanichelli), Nella rete del linguaggio. Il Dizionario Analogico della Lingua Italiana Zanichelli: uno strumento di navigazione al servizio della traduzione
Stefano Mauri e Cristina Foschini (Gems), L’editoria secondo Gems (su due moduli)
Enrico Ganni (Einaudi), F. Kafka, La metamorfosi
Susanne Kolb (Zanichelli), Ricercare on line e non solo. Dal capostipite Zingarelli allo spagnolo al tedesco al francese e all'inglese Zanichelli
Paola Mazzarelli, Quanto è difficile tradurre un autore mediocre! (inglese, su due moduli)
Yasmina Melaouah, Come NON si traduce: a proposito di traduzioni, revisioni e padronanza del testo in alcuni esempi dal francese
Anna Mioni (AC² Literary Agency), Le sfide per il traduttore in un'editoria che cambia: di e-book, diritti, agenzie letterarie e altre modernità
Francesca Novajra (AITI), Il gioco dei nomi nella letteratura per ragazzi
Alessandra Roccato (Harlequin Mondadori), RosaStorico: un avventuroso viaggio tra  passione, storia e traduzione
Alberto Rollo (Feltrinelli), La traduzione infinita
Martina Testa (minimum fax), Un esempio di revisione di traduzione (su due moduli)
Delfina Vezzoli, Slang e turpiloquio: come regolarsi. A volte non è discrezionale
Claudia Zonghetti, Uscire dal cappotto di Gogol’. Esercitazioni di traduzione dal russo

Biblioteche di Roma, nei giorni di venerdì e sabato alle ore 17, istituirà un punto informativo sulla Casa delle Traduzioni (biblioteca, foresteria, attività culturali), sulle altre Case del traduttore appartenenti alla rete Recit e su associazioni di categoria e istituzioni che lavorano a beneficio dei traduttori.