Contatti: ndt@lanotadeltraduttore.it


ROMANZO

19-02-2008
Elena è rimasta… y papá también
di: Erick De Armas / editore: Epoché, 2007
traduttore: Monica Martignoni - Traduzione dallo spagnolo
La sfida per il traduttore sta nell'immergersi nelle peculiarità dello spagnolo di Cuba e cercare di renderne appieno il ritmo, la vivacità, i colori...
 
 









19-02-2008
Malcom X
di: Andrew Helfer e Randy DuBurke / editore: Alet, 2007
traduttore: Anna Mioni - Traduzione dall'inglese
La parte più densa di testo è la didascalia. Si è trattato di prestare un'attenzione costante alla scelta del sinonimo o dell'espressione più breve possibile per restituire i significati, in modo da non dover comprimere troppo il testo...


 






19-02-2008
Il Signor Presidente
di: Miguel Ángel Asturias / editore: Fahrenheit 451, 2008
traduttore: Raul Schenardi - Traduzione dallo spagnolo
L'enfasi posta sull'elemento evocativo-musicale della parola si scontra con la tendenza quasi inconsapevole del traduttore a privilegiare la trasmissione dei significati, laddove spesso occorre invece saper cogliere il libero gioco dei significanti...
 

 






22-11-2007
Sotto la pelle. La mia autobiografia. Primo volume. 1919 - 1949
di: Doris Lessing / editore: Feltrinelli, 2007
traduttore: Maria Antonietta Saracino - Traduzione dall'inglese
         
 
 
 
Di Under My Skin - Sotto la pelle- primo volume della autobiografia di Doris Lessing, scrivo oggi, a distanza di dieci anni dalla pubblicazione della mia traduzione per i tipi di Feltrinelli...




22-11-2007
La donna che leggeva troppo
di: Bahiyyih Nakhjavani / editore: Rizzoli, 2007
traduttore: Anna Tagliavini e Maria Baiocchi - Traduzione dall'inglese
La nota dominante della storia è il ritmo e “tenere il ritmo” è stata anche la sfida della traduzione: inseguire il tempo di una narrazione che procede a ritroso, dalla conclusione della vicenda all’origine di tutto, ma con frequenti richiami e rimandi ai diversi momenti dell’intreccio. Un ritmo che pulsa nella scrittura e nella lingua, un inglese pulito e rigoroso ma dall’andamento musicale sinuoso… orientale.



22-11-2007
La commedia torinese. Vicende di un'eredità letteraria
di: Michael Krüger / editore: Einaudi, 2007
traduttore: Palma Severi - Traduzione dal tedesco
La raffinata, divertente prosa dello stilista Krüger cimenta non poco il traduttore, impegnato a rendere con la stessa incisiva, ironica lievità non detti, allusioni, ammiccamenti, strizzate d’occhio, sottotesti, ambiguità e doppi sensi, uno stile narrativo che, proprio attraverso periodi complessi e molto articolati, spezzati da continui incisi e mutamenti di prospettiva...



22-11-2007
Amalgamation Polka
di: Stephen Wright / editore: Einaudi, 2007
traduttore: Adelaide Cioni - Traduzione dall'inglese
Se è vero che tradurre implica scegliere delle parole, delle combinazioni di parole possibili, allora diventa importantissimo stabilire il criterio in base al quale avviene la scelta, perchè questo criterio informerà tutta la traduzione, le darà un colore, una sfumatura generale. La cosa mi è diventata particolarmente chiara quando ho tradotto Amalgamation Polka, geniale romanzo...



22-11-2007
L'eleganza del riccio
di: Muriel Barbery / editore: E/O, 2007
traduttore: Cinzia Poli e Emmanuelle Caillat - Traduzione dal francese

 
La narrazione procede su binari paralleli: due voci che si alternano e sono graficamente riconoscibili da caratteri tipografici diversi. E così la versione italiana è naturalmente il frutto del lavoro di due traduttrici: Cinzia Poli per Renée e Emanuelle Caillat per Paloma...




05-10-2007
La rivale. Un racconto su Maria Callas
di: Eric-Emmanuel Schmitt / editore: Edizioni e/o, 2007
traduttore: Alberto Bracci Testasecca - Traduzione dal francese
La rivale è un omaggio a Maria Callas nel trentennale della sua scomparsa avvenuta nel settembre del 1977. Attraverso i ricordi dell’ormai ottantenne Carmela Babaldi (è chiara l’assonanza con Renata Tebaldi, la vera rivale storica della Callas) che incontriamo prima durante un pellegrinaggio alla Scala mischiata alla folla dei turisti e poi alle prese con un giovane melomane. Esce un quadro del personaggio Callas in cui il senso dell’arte e la presenza scenica predominano rispetto alla pura tecnica canora: è quello che non va giù alla rivale Babaldi...


05-10-2007
Glifo
di: Everett Percival / editore: Nutrimenti, 2007
traduttore: Marco Rossari - Traduzione dall'inglese
Credo che tradurre voglia dire intuire quello che ha provato lo scrittore. Se la scrittura è forzata, farai fatica anche tu. Se è cesellata, ti metterai a lavorare di fino. Se è sintetica, ti sentirai ridondante. Se è brutta, ti sembrerà di perdere tempo. E se se è perfetta, ti sentirai inadeguato. Con Everett, si sente di avere a che fare con un’intelligenza mobile, spiritosa, dottissima. Credo che la sensazione finale per il traduttore e il lettore, così come forse per lo stesso Everett, sia la stessa...
 



pag. <<  <  | 9 |  | 10 |  | 11 |  | 12 |  | 13 |  | 14 |  | 15 |    >  >>






Aiutati nella ricerca con i campi qui sotto, sarà molto più veloce.
TITOLO

AUTORE

EDITORE

TRADUTTORE