ROMANZO
Un uomo che dorme
di: Georges Perec / editore: Quodlibet, 2009
traduttore: Jean Talon Sampieri - Traduzione dal francese
È forse il libro più denso che Georges Perec abbia scritto. In forma rapsodica, sono presenti tutti quelli che Perec indicava essere i quattro assi portanti della sua scrittura: l’autobiografico (anche se, qui come altrove, solo per vie oblique e sotterranee), il sociologico, il ludico e il romanzesco... (segue)

Leggi anche: Un uomo che dorme - La Nota del Redattore, Dori Agrosì
"Un homme qui dort esce per la prima volta in Francia nel 1967 presso l’editore Gallimard. L’autore, Georges Perec, già noto al lettore francese come cruciverbista, è un caso d’eccezione poiché in Europa gli autori di cruciverba sono inizialmente anonimi..." (segue)





ROMANZO
Ferito
di: Percival Everett / editore: Nutrimenti, 2008
traduttore: Marco Rossari - Traduzione dall'inglese
Al termine di Ferito, dopo un fatto di sangue, un nativo americano sentenzia: “Talking is over”. Come tradurlo? “Basta parlare”? Rischia di suonare come una congiunzione: “È sufficiente parlare” (per beccarsi una fucilata in Wyoming)... (segue)

Leggi anche: Ferito - La Nota del Redattore, Ana Ciurans
"Un romanzo onesto che lontano da qualsiasi artificio dimostra che le parole hanno ancora molto da dire se a metterle una dopo l’altra c’è un grande scrittore mai pretenzioso né uguale a nessun altro..." (segue)





ROMANZO
Giostre, puzzle e altre storie
di: Rachel Trezise / editore: Beit casa editrice, 2009
traduttore: Gioia Guerzoni - Traduzione dall'inglese
Quello strano paese dalla lingua del tutto incomprensibile, che spesso avevo sfiorato vagabondando in altre parti del Regno Unito, era solo un insieme confuso di fantasie, come i tasselli di un puzzle quando sono tutti sparpagliati sul pavimento. Cymru, questo il nome nella lingua di ceppo gaelico... (segue)

Leggi anche: Giostre, puzzle e altre storie - La Nota del Redattore, Ana Ciurans
"Sembrano ritratti in austero bianco e nero da Corbijn i magazzini, i cavalcavia, i binari e le fabbriche che fanno da scenario agli undici racconti, due dei quali, danno appunto il titolo a Giostre, puzzle e altre storie..." (segue)





ROMANZO
Il giardino perduto
di: Helen Humphreys / editore: Playground, 2009
traduttore: Carlotta Scarlata - Traduzione dall'inglese
La scrittura della Humphreys, sempre e comunque asciutta e minimale, assume già dalle prime righe il colore ellittico e la potenza evocativa della poesia, ed è proprio la poesia, insieme alle piante e al loro simbolismo, a costituire un fil rouge che guida il lettore attraverso la scarna, ma appassionante trama del romanzo... (segue)

Leggi anche: Il giardino perduto - La Nota del Redattore, Ana Ciurans
"Che la Humphreys sia una poetessa è indubbio. Sorprende il modo come riesca a esserlo ogni volta. Come scavi nell’animo femminile senza diventare intimista. Come sia dotata di una sensibilità che non ha nulla a che vedere con il sentimentalismo..." (segue)





ROMANZO
Francobollo d'addio
di: Heloneida Studart / editore: Marcos y Marcos, 2009
traduttore: Amina Di Munno - Traduzione dal portoghese
Il ritmo narrativo dei suoi romanzi è musicale e a tratti poetico. Francobollo d'addio racchiude in sé due storie narrate sincronicamente, con episodi che contemplano lo scarto di due generazioni, attraverso l’espediente della lettura da parte della protagonista Mariana di una sorta di diario, recapitatole per posta... (segue)

Leggi anche: Francobollo d'addio - La Nota del Redattore, Simona Dolce
"Due donne i cui destini sono segnati da un paese schiavo delle convenzioni, un incantevole Brasile molto diverso dalle cartoline festaiole che siamo abituati a vedere; le ambientazioni decadenti e decadute, una nazione logorata dalla corruzione. In questi scenari le vicende di due sorelle e della loro famiglia..." (segue)





Pdf
Scarica qui il pdf di N.d.T. – La Nota del Traduttore, n. 25



Georges Perec e la letteratura combinatoria
di: Dori Agrosì
Scrivere un romanzo significa anche pensare a uno schema narrativo che dia senso e corpo a un testo. Nella letteratura combinatoria lo schema è tutto ciò che lo genera. In Italia un esempio importante è Italo Calvino, se si pensa ad esempio a Le città invisibili o Se una notte d’inverno un viaggiatore. Romanzi che seguono uno schema reticolare e combinatorio, generatore di testo e argomento principale di questo numero... (segue)









PERSONAGGIO
Il romanzo tra le griglie. Intervista a Stefano Bartezzaghi.
di: Dori Agrosì
 








LIBRERIA
Libritalia, la libreria italiana di Lisbona
di: Dori Agrosì
 
Libritalia è la nuovissima libreria italiana di Lisbona, una realtà unica sul mercato portoghese... (segue)





FIERA DEL LIBRO
Fiera Internazionale del libro di Torino
Torino Lingotto Fiere, 14 - 18 maggio 2009
Paese ospite: l'Egitto



FIERA DEL LIBRO
BookWorld Prague
Praga, 14 - 17 maggio 2009






13-05-2009
L'orecchio interno. Tradurre Georges Perec
di: Ana Ciurans
Qualche anno fa, Croce avrebbe detto che non si traduce dal francese perché essendo la lingua della cultura, non era necessario...


13-05-2009
Novità in pillole...
La ragazza della Mura, Feri Lainšcek (Beit, 2009), trad. dallo sloveno di Martin Vidali.
L’estratto del romanzo è pubblicato per gentile concessione di Beit casa editrice.


04-05-2009
Giornate di sensibilizzazione all’editoria libraria
Roma, 7, 11, 25 e 27 maggio 2009


14-04-2009
AutoreInvisibile. Gli appuntamenti sulla traduzione.
Torino, Fiera Internazionale del Libro, 14 - 17 maggio 2009





Per non ricevere piu' questa newsletter.

Il trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter di N.d.T. - LA NOTA DEL TRADUTTORE e' conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196).
Per saperne di piu' sul trattamento dei dati leggi l'informativa sulla privacy.

Per segnalazioni o suggerimenti relativi al servizio di newsletter scrivere a: ndt@lanotadeltraduttore.it.